Per non stare da soli [progetto n. 52/19]

Oltre cento donne in Italia, ogni anno, vengono uccise da uomini, quasi sempre quelli che sostengono di amarle. E' una vera e propria strage. Ai femminicidi si aggiungono violenze quotidiane che sfuggono ai dati ma che, se non fermate in tempo, rischiano di fare altre vittime: sono infatti migliaia le donne molestate, perseguitate, aggredite, picchiate, sfregiate. Quasi 7 milioni, secondo i dati Istat, quelle che nel corso della propria vita hanno subito una forma di abuso.

fear 1131143 foto di Alexas
(foto by Alexas_Fotos)

IL PROGETTO
In partnership con l’ Associazione “Casa delle Donne”, che opera da molti anni sul territorio della bassa bergamasca, aiuteremo alcune donne che hanno deciso di intraprendere un percorso di fuoriuscita dalla situazione di maltrattamento, che prevede la ri-costruzione di una rete di vicinanza, il reperimento di un lavoro, di una casa ecc.

BENEFICIARI:
Il progetto si rivolge a 10 donne, una 10 figli adolescenti e 10 bimbi/e, con l’obiettivo di costituire tre gruppi, tre spazi e tre accoglienze mirate alle esigenze di ognuno di loro

DURATA DEL PROGETTO :
gennaio- ottobre 2019

COSTO DEL PROGETTO :
€ 10.700 

DONA ORA PER QUESTO PROGETTO, indicando come causale: progetto n. 52/19

 

0
0
0
s2smodern